Quantcast
In carcere

Rapinò farmacia a Sampierdarena: arrestato, doveva scontare 5 anni

 carcere marassi

Genova. E’ finito in carcere a Marassi l’autore della rapina alla farmacia di via Niccolò Daste avvenuta nel settembre 2011.

L’uomo, un 52enne di origini siciliane, doveva scontare 5 anni e sei mesi per la rapina e altri furti in negozi. E’ stato trovato ieri in piazza Duca degli Abruzzi, dove è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo.

Su di lui infatti pendeva un “provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione” emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Genova, dovendo scontare una pena di 5 anni e 6 mesi di reclusione per “furto e rapina e in concorso”.

Più informazioni
leggi anche
Farmacia
Tre colpi in una settimana
Sampierdarena, ennesima rapina ai danni di una farmacia: armato di coltello si fa consegnare l’incasso
farmacia
Cronaca
Armato di coltello entra in farmacia, ma i commercianti lo mettono in fuga: tentata rapina a Sampierdarena
farmacia
Cronaca
Sampierdarena, sciarpa davanti alla faccia e cacciavite in mano: rapinata farmacia
rapina farmacia imperiale
15 novembre
“Dammi i soldi. Ho l’Aids”. Rapina alla Farmacia Imperiale: arrestati due fratelli