Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco Rugby, una vittoria sotto il diluvio risultati

Successo con un punto di scarto e leadership confermata

Recco. La Tossini Pro Recco Rugby conquista sul campo dei Medicei 4 punti che le permettono di mantenere la vetta della classifica della poule Promozione 1.

A Firenze la partita è stata accompagnata da un diluvio gelido, implacabile ed incessante, che ha reso il campo sempre più pesante e ha messo a dura prova tutti gli uomini in campo. Il risultato finale di 18-19 racconta bene l’incontro: giocato e combattuto, nonostante le condizioni proibitive, da due squadre che si sono affrontate senza risparmiarsi e che, senza dubbio, in una situazione climatica diversa avrebbero dato vita ad uno scontro davvero vivace e di livello.

I padroni di casa, solidi in mischia e in rimessa laterale, efficaci in difesa e con una bella rolling maul (tutti marchi di fabbrica di coach Presutti), hanno forse pagato una mancanza di lucidità in alcune fasi salienti del match, che li ha portati a non riuscire a concretizzare almeno un paio di occasioni importanti. Gli squali, nonostante la sofferenza in mischia nel secondo tempo, una temporanea inferiorità numerica per un cartellino giallo rimediato da Neri e una formazione segnata da qualche infortunio, hanno fatto valere un maggior sangue freddo nel gestire un risultato sempre sul filo e le varie difficoltà.

Per la Pro Recco sono andati in meta Cacciagrano con l’ennesima doppietta e Villagra (eletto anche man of the match); il punteggio biancoceleste è completato da due trasformazioni di Agniel. Per i Medicei ha segnato Landini; allo score dei fiorentini si aggiungono una meta di punizione e i punti ottenuti dal piede di Falleri (un calcio di punizione) e Landini (una punizione e una trasformazione).

Il tempaccio ha fatto sì che i calciatori di entrambe le squadre, normalmente degli ottimi “cecchini”, abbiano compiuto diversi errori e abbiano dovuto decidere di lasciar perdere la piazzola dalla lunga distanza. Pertanto la partita è stata molto giocata, con numerose touche da entrambe le parti, oltre alle moltissime mischie causate da diversi in avanti, causati dai problemi di handling dovuti sempre al meteo proibitivo. Lo score dei piazzatori delle due squadre recita 2 su 5 per Agniel, 2 su 3 per Falleri e 1 su 3 per Landini.

Prima della partita una parte dello staff della Pro Recco Rugby è stata ospite dei Medicei e del loro giovane presidente Giacomo Lucibello per un piacevolissimo pranzo che è stato occasione per chiacchierare di rugby e confrontarsi con diverse figure e personalità legate al mondo ovale toscano ma non solo. Presente, tra gli altri, Saccà, vicepresidente Fir.

Tra sei giorni gli squali chiuderanno il girone d’andata della poule Promozione 1 ospitando al “Carlo Androne” la loro più diretta inseguitrice, ovvero la Capitolina.

Il tabellino:
Toscana Aeroporti I Medicei – Tossini Pro Recco Rugby 18-19 (p.t. 3-7)
Toscana Aeroporti I Medicei: Palmisano, Logi, Morsellino, Antonelli, Citi (s.t. 40° Reale), Falleri (s.t. 8° Landini), Billot, Bottacci (s.t. 37° Savia), Ippolito, Meyer, Civetta, Cemicetti (s.t. 12° Soldi), Bigoni (s.t. 37° Zileri), Fanelli (s.t. 12° Casini), Datola. All. Presutti – Martin.
Tossini Pro Recco Rugby: Gaggero, Neri, Tassara, Torchia (s.t. 20° Quintieri), Bisso (s.t. 20° D’Agostini), Agniel, Villagra, Cacciagrano, Ciotoli, Rosa (s.t. 15° Gerli), Metaliaj, Mastrolorenzo, Corbetta (s.t. 8° Massone), Noto, Bedocchi. All. Villagra – Galli.
Arbitro: Bertelli (Ferrara).

Marcature: p.t. 14° cp Falleri (3-0), 39° m Cacciagrano tr. Agniel (3-7); s.t. 6° cp Falleri (6-7), 17° m Landini (11-7), 21° st m Cacciagrano (11-12), 27° m di punizione I Medicei, tr Landini (18-12), 33° m Villagra, tr Agniel (18-19).
Cartellini gialli: s.t. 6° Neri.