Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ospedale di Recco, Viale: “Con il nuovo progetto dell’Asl 3 più posti letto in Rsa”

Più informazioni su

Recco. “L’incontro di oggi sul futuro del Sant’Antonio di Recco ha ribadito la bontà del progetto avviato dalla Asl 3 genovese per l’efficientamento della struttura dell’ex ospedale che garantirà un’implementazione fino a 25 posti letto nella Rsa per gli anziani e il mantenimento della piastra ambulatoriale. Nonostante le reazioni scomposte e fuori luogo di queste ore sul tema da parte del sindaco e una riunione già calendarizzata con il presidente Toti, abbiamo ritenuto opportuno incontrare il primo cittadino per fare chiarezza sul progetto”.

Lo ha dichiarato la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale al termine dell’incontro, che si è svolto oggi in Regione Liguria, con il sindaco di Recco Dario Capurro sull’ex ospedale Sant’Antonio di Recco a cui ha partecipato anche il presidente della commissione regionale Salute Matteo Rosso.

“La struttura presenta delle criticità, evidenziate anche dal sindaco e ben presenti alla dirigenza della Asl – ha spiegato la vicepresidente – gli interventi in programma garantiscono il mantenimento della struttura. Per quanto riguarda i servizi offerti ai cittadini del territorio, ridotti, a seguito di scelte delle amministrazioni precedenti, all’interno della riforma sociosanitaria si troveranno le soluzioni, sia per il rafforzamento della continuità tra ospedale e territorio, sia per il potenziamento della struttura esistente nella direzione auspicata da tutti i sindaci del Golfo Paradiso”.