Quantcast
30 giorni

Navebus, servizio garantito fino a fine aprile: poi l’incognita delle risorse

navebus porto antico

Genova. Scadeva oggi il contratto per servizio Navebus di collegamento tra Pegli (Molo Archetti) e Porto Antico affidato al Consorzio Liguria Via Mare, ma con le risorse ancora a disposizione è stato prorogato di un mese. Fino al 30 aprile quindi, ma sul futuro (e sull’estate, quando il servizi è certamente più utilizzato e gradito anche dai turisti) non vi è alcuna certezza, visto che le risorse stanziate nel Bilancio Regionale ammontano, nel 2016, ad euro 100.000 contro i 270.000 del 2015.

Come fa sapere una scarna nota di Amt, l’unica certezza al momento è che “il servizio Navebus è stato programmato in data odierna anche per il mese di aprile essendovi ancora una parziale copertura economica in relazione a quanto fino ad oggi fatturato”.

leggi anche
navebus porto antico
Trasporti
Navebus, la Regione conferma il servizio: “Comune si impegni di più”
navebus porto antico
Per il 2016
Navebus, altri 170 mila euro dalla Regione Liguria