Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Marco Carmassi è il nuovo segretario generale Filcams Cgil Liguria

Più informazioni su

Genova. Oggi, presso la Camera del Lavoro di Genova, si è riunito il Comitato Direttivo provinciale Filcams Cgil che ha eletto Marco Carmassi Segretario Generale. Carmassi prende il posto di Igor Magni entrato la scorsa settimana a far parte della Segreteria Confederale Cgil Liguria.

Carmassi, classe 1967, sposato e con due figlie di 20 e 13 anni, dopo aver conseguito l’attestato professionale e la qualifica di enogastronomico e sommelier, a fine anni ’80 entra a lavorare come stagionale nel gruppo Carrefour. Dopo qualche anno, viene assunto a tempo indeterminato con la qualifica di addetto alle vendite. Nel 1995 si iscrive alla Cgil e l’anno seguente viene nominato nella rappresentanza sindacale aziendale, per essere poi eletto nella rappresentanza sindacale unitaria. Presidente del Comitato Direttivo provinciale della Filcams, nel 1999 entra nell’Assemblea dei delegati per il Fondo previdenziale “Fonte”. Dopo 8 anni, viene distaccato a tempo pieno in sindacato dove entra come funzionario per occuparsi delle piccole e medie aziende del commercio e di previdenza complementare.
Nel 2004 entra nella Segreteria provinciale e assume la responsabilità dei settori terziario e vigilanza privata e successivamente entra a far parte degli Enti Bilaterali del turismo e del commercio. Nel 2010 passa alla Segreteria regionale Filcams per assumere di lì a poco la responsabilità di Segretario di Organizzazione Genova e Liguria.

Nel corso della sua esperienza sindacale si occupa di molti contratti entrando a far parte di diverse delegazioni trattanti a livello nazionale (guardie giurate, commercio ecc.); inoltre si occupa anche di molti contratti integrativi tra cui quello delle aziende Feltrinelli e Metro. A livello nazionale e territoriale segue la fusione tra Castorama e Leroy Merlin.

Al momento della sua elezione a Segretario Generale della Filcams Cgil, la più grande categoria della Confederazione a livello regionale, Carmassi ha individuato nei rinnovi dei contratti la priorità del sindacato “La nostra categoria si occupa di 28 contratti, di questi 13 sono scaduti: dal terziario alla cooperazione, dal turismo alla vigilanza privata. La nostra inoltre è una categoria dove il lavoro per sua natura è spesso precario e prevalentemente al femminile. Per questo credo che oggi più che mai ci sia bisogno di più sindacato e soprattutto, in una categoria come la nostra, assume maggiore importanza la scelta della Cgil di promuovere la Carta dei Diritti Universali del Lavoro che estende i diritti e le tutele anche a chi oggi ancora non li ha”.