Quantcast
Disagi in vista

Lo sciopero di Amt e Atp slitta al 5 aprile, ma il 18 marzo c’è quello nazionale dei trasporti

Lo sciopero del 18 marzo coinvolgerà non solo bus e treni, ma anche aerei e trasporto marittimo

Liguria. E’ posticipato al prossimo 5 aprile lo sciopero di Amt e Atp, che avrebbe dovuto svolgersi il 15 marzo. La commissione di garanzia ha infatti respinto la richiesta delle organizzazioni sindacali. I lavoratori dell’azienda di trasporto genovese incroceranno le braccia per 4 ore, mentre quelli di Atp per tutta la giornata.

Disagi, però, sono previsti anche per il 18 marzo, giorno in cui avrà luogo uno sciopero nazionale del trasporto pubblico, a cui ovviamente aderiranno anche le realtà locali. Lo sciopero non coinvolgerà solo i bus, ma anche gli aerei (da mezzanotte alle 23:59), i treni (dalle 21.01 del 17 marzo alle 21 del 18 marzo) e il trasporto locale, a seconda delle zone.

Si fermeranno anche i lavoratori del trasporto marittimo, che subirà ritardi e cancellazioni sia verso le isole maggiori che verso quelle minori. In sciopero perfino l’Anas, che incrocerà le braccia per l’intero turno del 18 marzo.

La protesta è stata proclamata dai sindacati Cub, Cobas e dalla Segreteria Nazionale dell’Unione Sindacale Italiana.

leggi anche
  • Incontro in regione
    Sciopero Atp, Toti: “Riprendere trattativa”. I sindacati: “No a tagli al salario dei lavoratori”
    I lavoratori di Atp in Regione
  • La protesta
    Sciopero Atp, lavoratori in Regione: “Servono certezza sulle risorse”
    cronaca
  • Nuovi tagli?
    Atp vende quote, Usb: “Azienda risanata dai lavoratori per essere regalata al privato”
    Bus Atp
  • A genova
    Atp, Usb contro la privatizzazione: “Venerdì sciopero e manifestazione”
    cronaca