Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Livorno-Entella, Aglietti: “Siamo in vantaggio sulla tabella di marcia, chiudiamo il discorso salvezza” risultati

Con un successo i chiavaresi raggiungerebbero la fatidica quota 50 punti

Chiavari. Livorno-Entella ad un anno di distanza si disputerà a posizioni di classifica invertite, con i biancocelesti in piena zona playoff e gli amaranto invischiati nella lotta per non retrocedere. Cambia la graduatoria ma non lo spirito con il quale la truppa di mister Alfredo Aglietti si approccerà alla sfida: stessa fame, stessa determinazione ma soprattutto stessa umiltà.

La fatidica quota 50 punti è ad un passo. “Siamo decisamente in vantaggio sulla tabella di marcia che avevamo preventivato ad inizio anno – afferma l’allenatore -. Domani abbiamo già la possibilità di chiudere il discorso salvezza. Sarebbe bello farlo il prima possibile per poi poterci dedicare alla realizzazione di un sogno. Non sarà una partita semplice ma in questo momento stiamo bene: domani possiamo anche fare un grande risultato perché il Livorno cercherà di vincere e far sua la partita, però si potrebbe sbilanciare e noi negli spazi siamo devastanti“.

“Mi aspetto una gara molto difficile – prosegue Aglietti – perché loro non meritavano di perdere a Modena, hanno fatto una buona partita. In casa hanno pareggiato contro squadre forti come Crotone e Cesena, quindi hanno sempre fatto la prestazione. Non bisogna pensare di trovare un Livorno in crisi perché se lo è, è solo di risultati, non di prestazioni. Quindi dobbiamo stare concentranti e attenti anche perché a livello di organico è una squadra che poteva pensare di fare un campionato diverso, ma si sa, la Serie B riserva sempre delle sorprese. Nella partita singola il Livorno è temibilissimo e non dobbiamo pensare di trovare una squadra in crisi”.

Pellizzer non ci sarà. Chi lo sostituirà? “Benedetti, perché sta bene. Sini ha fatto bene a Salerno ma ha qualche problemino alla caviglia. Domani sarà una partita in cui c’è bisogno del cento per cento. Benedetti ha sempre lavorato bene, voglio capire quello che può fare. Domani avrà la chance che merita“.

Pesca ancora tra le fila della Primavera mister Alfredo Aglietti nel redarre la lista dei giocatori convocati per la trasferta livornese. Faranno parte della spedizione diretta in Toscana Manuel Di Paola (ma non è una novità) e Fausto Coppola, alla prima chiamata con i “grandi”.

Venti in tutto i giocatori arruolati. Eccoli nel dettaglio. Portieri: Iacobucci, Paroni. Difensori: Iacoponi, Keita, Zanon, Sini, Benedetti, Ceccarelli. Centrocampisti: Staiti, Di Paola, Troiano, Volpe, Sestu, Coppola, Costa Ferreira. Attaccanti: Masucci, Otin Lafuente, Cutolo, Caputo, Di Carmine.

L’incontro avrà inizio alle ore 15. Sarà arbitrato da Gianluca Manganiello (Pinerolo), assistito da Stefano Bellutti (Trento) e Giovanni Pentangelo (Nocera Inferiore). Quarto uomo sarà Francesco Guccini (Albano Laziale).