Liguria, Puggioni e Senarega (Lega): "Vicinanza al segretario generale del Sap" - Genova 24
Regione

Liguria, Puggioni e Senarega (Lega): “Vicinanza al segretario generale del Sap”

sap sindacato avis protesta

Genova. “Poche ore fa il Segretario Generale del Sap Gianni Tonelli ha avuto un malore ed è stato trasportato al pronto soccorso. Dopo 43 giorni di sciopero della fame, tra l’indifferenza di molti, ad eccezione della Lega Nord con il nostro Segretario Federale Salvini e di pochi altri, oggi, forse, le istituzioni interromperanno un vergognoso silenzio nei confronti di chi serve dignitosamente lo Stato”. Il Gruppo della Lega Nord in Regione Liguria esprime solidarietà nei confronti di Gianni Tonelli, segretario generale del Sindacato Autonomo di Polizia.

“Dopo 43 giorni di sciopero della fame – dicono i consiglieri del Carroccio – tra l’indifferenza di molti, ad eccezione della Lega Nord con il nostro Segretario Federale Matteo Salvini e di pochi altri, oggi, forse, le istituzioni interromperanno un vergognoso silenzio nei confronti di chi serve dignitosamente lo Stato”.

Risale ad una decina di giorni fa la presentazione di un Ordine del Giorno urgente da parte del gruppo leghista proprio in segno di solidarietà a Gianni Tonelli.

“Pur di non ammettere i tagli scellerati effettuati dal Governo Renzi – spiega Puggioni, primo firmatario del documento in questione – il Pd non ha voluto firmare l’Odg. In questo modo il partito democratico, pur di proteggere il pifferaio magico di Firenze, fa il gioco delle tre carte sulla sicurezza delle forze dell’ordine che tutelano l’incolumità pubblica. E’ necessario ripristinare le dotazioni finanziarie utili a garantire livelli di sicurezza adeguati alle esigenze dei cittadini, e alle crescenti situazioni di criminalità che si verificano quotidianamente nel nostro Paese”.

Attraverso questa iniziativa consiliare, il Gruppo della Lega Nord non solo intendeva denunciare la gravità delle ripercussioni sulle forze di sicurezza, che seguono i tagli indiscriminati operati dal governo Renzi nei confronti delle forze dell’ordine, ma chiedeva alla Giunta di attivarsi nei confronti del Presidente della Repubblica, del Governo e del Parlamento, al fine di sensibilizzare gli stessi circa le legittime rivendicazioni del Signor Tonelli e del sindacato che rappresenta.

Anche il consigliere regionale della Lega Nord Franco Senarega esprime vicinanza a Tonelli: “Mi auguro che, arrivati a questo punto, metta fine allo sciopero della fame. E’ necessario e indispensabile che continui nella sua battaglia nel pieno delle forze”.