Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Voltrese ferma sul pareggio il Magra Azzurri risultati

Tra le genovesi vincono la Sammargheritese sul Busalla e il Genova Calcio sul Baiardo

Genova. La Voltrese frena la rincorsa del Magra Azzurri verso la vetta, sulla quale torna solitario il Finale.

Voltrese-Magra Azzurri 2-2

Buon punto per i genovesi, anche se (avendo giocato in casa) il bicchiere può sembrare mezzo vuoto… ma se, sul piatto della bilancia, si considera il valore dell’avversario… ecco che il calice diventa mezzo pieno, soprattutto se si tiene conto del fatto che i voltresi sono stati capaci di rimontare due volte gli spezzini, in vantaggio dapprima con Bertuccelli (con Virzì che pareggia poco prima della fine del 1° tempo) ed ancora avanti al 55°con Imperatore, assistito da un ottimo Salku (con Cardillo, cui non tremano le gambe nella trasformazione del rigore del definitivo 2-2 all’84°).

Sestrese-Lerici Castle 2-2

Altra partita con tanti goal, con Battaglia che ne fa subito due (di buona fattura) per i verde-stellati, mentre quelli dei “castellani” sono di Ragonesi (che accorcia le distanze al 30°) e di Rossetti (su rigore al 49°).

Al 92° mani nei capelli per lo scatenato Battaglia, che non realizza la rete del successo, calciando fuori, forse per eccesso di sicurezza, consentendo al “fanalino di coda” spezzino di portare a casa un punticino, tale da poter tenere vive le tenui speranze di agganciare i play out.

Genova Calcio-Baiardo 1-0

Harakiri difensivo del Baiardo al 90° e goal partita di Sandulli, cosicché adesso (per i verde-nero) sperare di evitare i play out sembra alquanto difficile (5 punti in meno da chi ne è al momento fuori e rimontarli in quattro partite sembra quasi una “mission impossible”, ma nel calcio “mai dire mai”).

Cairese-Sanremo 2-1

Colpo di coda in Val Bormida, dove la Cairese affonda gli ex primi della classe, con una prestazione tutta cuore e sostanza.

Dopo un primo tempo in cui sono stati i rivieraschi ad andare più vicini al vantaggio, ad inizio ripresa (al 50°) è Sanci a andare a rete, sottraendo la sfera a Fonjok e depositandola alle spalle di Miraglia.

Nei minuti finali, ancora il duo Fenjok/Sanci sul proscenio:rigore causato dal sanremese sullo stesso bormidese, che dal dischetto realizza la rete del 2-0; subito dopo – poco prima del fischio di chiusura – Fiuzzi fissa il risultato sul 2-1 finale.

Con questi tre punti la Cairese si tira prepotentemente fuori dalla zona play-out.

Busalla-Sammargheritese 0-2

Zona paludosa (quella dei play out) in cui si si trova adesso il Busalla, sconfitto in casa dalla Sammargheritese, anche se con un penalty (di Carbone, al 60°), che ha fatto imbufalire i padroni di casa, condannati infine al 90° da un ripartenza che porta in goal Oliviero.

Finale-Rivasamba 1-0

Ci mettono quasi un’ora i giocatori del Finale a mettere a segno la marcatura, che (complice il capitombolo del Sanremo a Cairo) li lancia, da soli, in vetta alla classifica.

Se ci hanno messo tanto, la colpa (merito visto dall’altra sponda) è del portiere del “Riva” Pozzo, che si è opposto “alla grande” ai loro ripetuti tentativi, prima di arrendersi al colpo di testa di Cuccorullo, su traversone di Spadoni.

Ventimiglia-Real Valdivara 3-0

Il “derby delle frontiere” liguri se lo aggiudicano i ponentini, che si allontanano della zona che scotta, dove restano inguaiati gli spezzini.

A saldare il conto sono Galliera (con una doppietta) e Rea.

Imperia-Rapallo 2-0

A confermare la domenica di vento ponentino, ci pensa l’imperiese Castagna, che una doppietta la rifila ai tigullini rapallesi e lo fa nel giro di due minuti (dal 58° al 60°), che segnano la storia del match.