Quantcast
Genova

Iren, la Uil contraria alla cessione di quote sotto il 51%: “Pronti alla mobilitazione”

Complesso residenziale san Bartolomeo

Genova. Dalle 9.30 si terrà Genova, a Palazzo Tursi, un incontro tra i sindacati e la sesta Commissione consigliare per discutere delle modifiche al nuovo Statuto di Iren.

Conseguentemente a quanto espresso ai tavoli di discussione, che hanno preceduto l’incontro, la Uil di Genova e della Liguria e la Uiltec della Liguria si dichiarano nettamente contrarie alle modifiche dello statuto sociale di Iren spa che prevedono la cessione di quote pubbliche al di sotto del 51%.

“Su questa partita siamo disposti a mettere in campo tutte le azioni utili affinché questa operazione non avvenga. Se non venissero scongiurate le modifiche statutarie, la Uil si schiera, fin da subito, a favore di una mobilitazione che coinvolga i lavoratori del comparto gas-acqua. La Uil fa appello al buon senso e alla correttezza delle istituzioni in campo, a partire dal Comune di Genova”, si legge in una nota.

Più informazioni