Quantcast
Genova

Investito ad Albaro, anziano muore dopo due mesi di agonia

Genova. Alfio Denaro, l’anziano di 88 anni investito lo scorso 13 gennaio mentre attraversava sulle strisce in via Montezovetto ad Albaro, è morto due mesi di agonia.

L’uomo, ex imprenditore del settore vinicolo, stava andando in edicola quando era stato falciato a forte velocità da Gaetano Paterno’, 67 anni, che stava guidando una Dacia proveniente da via Montallegro: l’autista non ha avuto neppure tempo di frenare, colpendo in pieno l’anziano.

La vittima era stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Martino fino a ieri, quando le sue condizioni sono peggiorate con il decesso dell’anziano. Il sostituto procuratore Federico Manotti ha indagato il conducente per omicidio colposo e disposto l’autopsia sull’88enne genovese.

leggi anche
  • Albaro
    Genova, investita da moto: 52enne in prognosi riservata
  • Dalla mezzanotte
    Omicidio stradale: entra in vigore la nuova legge