Quantcast
Neve e polemiche

In Val d’Aveto si scia: nel week end impianti aperti, ma non mancano le polemiche fotogallery

"Perché non approfittare della neve e tenere aperto tutti i giorni"

Rocca d’Aveto. La neve caduta sulle piste tra domenica e lunedì scorso ha consentito una battitura sicura, quindi Santo Stefano si prepara finalmente per un fine settimana di sci.

La conferma è arrivata dalla società Impianti Val d’Aveto. “Per il momento le previsioni annunciano un week end privo di sole, ma sarà garantita comunque l’apertura di tutti gli impianti di risalita”. Una buona notizia per gli appassionati di neve e sci, che potranno sfrecciare sulle piste sabato 5, domenica 6 e lunedì 7 marzo.

Intanto, però, sulla pagina Facebook “Impianti Val d’Aveto” scoppia qualche polemica. “Perché non aprire qualche giorno in settimana visto che c’è neve e bel tempo?”, scrive Graziella, a cui risponde un altro commentatore. “Perché siamo in Liguria con la mentalità dei liguri….premetto che sono ligure ma la tipica mentalità di questa regione è lontana dal mio modo di vedere le cose”.

Poi ci sono anche critiche sullo stop degli impianti in pausa pranzo. “Vedrete che sabato chiuderanno qualcosa e lunedì pure. E sicuramente ti mettono la pausa da almeno un quarto d’ora alle 12 a alle 13”. Insomma, in molti pensano che vista la penuria di neve degli scorsi mesi, adesso sarebbe il momento di sfruttare appieno ogni minuto buono.

Proprio per questo, infatti, c’è chi assicura che non sprecherà neppure un giorno di apertura, bello o brutto che sia il tempo. Al momento la stagione è stata disastrosa e molti non vedono l’ora di poter finalmente sciare.

leggi anche
  • Maltempo
    Maltempo, bianco risveglio: tanta neve nelle valli Stura e Aveto
  • Brrrr
    Neve sopra i mille metri: manto bianco in val d’Aveto e nel Parco dei Beigua
  • Stagione in crisi
    La neve latita e la stagione non decolla: in val d’Aveto non si scia ancora