Quantcast
Buone notizie

I parcheggi di corso Quadrio tornano ‘part time’ ai residenti: Tursi accoglie la richiesta del Municipio

Mentre il Comune proroga di 6 mesi il progetto Chance, il Municipio ottiene il via libera: sì all'utilizzo come area blu pomeriggio, notte e nei week end

Generica

Genova. I parcheggi di corso Quadrio, ad eccezione delle mattine dal lunedì al venerdì in cui si svolge il mercatino del progetto Chance, saranno finalmente restituiti alla città. E i genovesi, sopratutto i residenti del centro storico che in tutti questi mesi hanno guardato attoniti 25 parcheggi pronti e liberi per la maggior parte del tempo, saranno finalmente accontentati.

Il via libera, che arriva in contemporanea a alla decisione da parte di Tursi di rinnovare di sei mesi la sperimentazione del progetto Chance, deriva da una esplicita richiesta del municipio Centro Est che ha trovato risposta positiva negli assessorati alla Legalità e alla Mobilità.

“Fin dall’inizio – spiega il presidente del municipio Centro Est Simone Leoncini – della sperimentazione avevamo chiesto di poter utilizzare i parcheggi nelle ore in cui era libero dal mercato. Per un po’ non se ne è fatto nulla ma ora, con la concessione della proroga abbiamo rinnovato la richiesta e ottenuto l’ok. Con l’assessore Anna Maria Dagnino abbiamo concordato che la soluzione migliore sia quella di un’area blu per i 25 posti, in modo che possano essere utilizzati gratuitamente dai residenti, in una zona dove c’è una grande fame di posti, ma anche a rotazione dai turisti o da chi deve fare qualche spesa in centro”.

I tempi per la restituzione dovrebbero essere brevi: “Tempo di dare la gestione a Genova Parcheggi e sostituire le catenelle fisse, ma il tutto dovrebbe essere risolto in qualche settimana”.

Intanto Comune e Municipio hanno ricavato altri posti auto: “Ci sono 12 nuovi posti in via della Mercanzia oltre a 10 posti moto, nel Silos di Carignano abbiamo bandito 23 posti auto a 85 euro al mese di cui 6 sono già stati assegnati. Infine quando termineranno i lavori nel silos di piazza Ortiz ci saranno altri 12 posti auto pertinenziali”.

Rispetto al mercatino che ha suscitato polemiche ma che ha avuto anche un certo successo il presidente del Municipio spiega: “Ci è stato garantito dall’assessorato alla Legalità che l’idea è che il progetto possa trovare in futuro una collocazione più adeguata sia per i residenti sia per il progetto stesso. Proprio per questo è importante che si possa usufruire da subito, seppur parzialmente, di quel parcheggio che in futuro tornerà h24 ai cittadini del quartiere”.

leggi anche
Lavori in Corso Quadrio
Genova
Corso Quadrio, M5S: “La favola di Doria e Fiorini sulla pelle dei cittadini”
Protesta contro il mercatino di corso Quadrio a Tursi
Sugli spalti
Mercatino di corso Quadrio, protesta a Tursi: “Basta, non lo vogliamo”