Quantcast
Stanotte

Grossa frana a Favale di Malvaro, 50 persone isolate: sopralluogo della Regione

Frane e strada provinciale chiusa

Favale di Malvaro. E’ stato effettuato questo pomeriggio il sopralluogo da parte dei tecnici della Difesa del Suolo regionale sulla grossa frana che si è abbattuta a Favale di Malvaro in località Pessa. E’ stato l’assessore regionale competente Giacomo Giampedrone a far intervenire i tecnici, dopo che questa notte un intero versante è franato.

“Ho immediatamente mobilitato i tecnici regionali e preallertato la nostra macchina della protezione civile regionale e sono in continuo contatto con il primo cittadino – ha detto l’assessore Giampedrone – perché siamo di fronte a una situazione molto complessa su cui si deve intervenire quanto prima per togliere dall’isolamento 50 persone e consentire la possibilità di intervento della macchina dei soccorsi in caso di necessità, oltre a un intervento tecnico per liberare e ripristinare la strada. Bisogna però capire come procedere e quale tipo di azioni effettuare e per questo sono in attesa della relazione da parte dei miei tecnici con i quali farò il punto già in serata”.

Una volta acquisite tutte le informazioni decideremo come procedere di comune accordo con il aindaco. L’assessore è pronto a fornire tutto il supporto possibile da parte della regione all’amministrazione e ai cittadini.

leggi anche
frana scoglina
Sopralluogo
Frana sulla Scoglina: domani Giampedrone e Muzio a Lorsica
masso frana provinciale 586
Non è la prima volta
Lorsica, macigno rischia di franare: chiusa la provinciale della Scoglina
Frana a Riomaggiore
Caos
Frana a Riomaggiore: treni rallentati e possibili cancellazioni sulla Genova-Spezia
Giampedrone, ponte sul Maremola
50 persone isolate
Favale di Malvaro, da Regione 100 mila euro per la frana. Appello a geologi e ingegneri
via bovio frana
Frazione isolata
Frana a Favale di Malvaro, partiti oggi i lavori di somma urgenza
Frana Favale di Malvaro, sopralluogo Giampedrone
Nuovo sopralluogo
Frana a Favale di Malvaro, Giampedrone: “120 mila euro per lavori somma urgenza”