Quantcast
Ihappy2015

Genova è la seconda città più felice d’Italia: la ricerca di ‘Voices from the blogs’

Un algoritmo analizza e 'pesa' le faccine sorridenti postate su twitter, evento per vento, città per città

Generica

Genova. Forse non tutti i genovesi lo sanno ma vivere sotto la Lanterna è motivo di felicità. A dirlo è l’annuale ricerca di «Voices from the Blogs» che in occasione della Giornata mondiale della Felicità che si celebra oggi in tutto il mondo analizza il ‘grado’ di felicità degli italiani sulla base delle ‘faccine’ più o meno sorridenti postate su twitter e analizzate attraverso l’applicazione dell’algoritmo iSA® (integrated Sentiment Analysis), che consente di classificare l’intero universo dei tweet postati quotidianamente in Italia.

Un gioco insomma, che ogni anno si trasforma in un e-book edito dal Corriere della Sera e che vede da tre anni Genova ai vertici della classifica della felicità: prima nel 2013, terza nel 2014 e seconda nel 2015 dietro a Novara e prima di Lucca, Perugia e Firenze. E che non si tratti di un caso lo confermano anche i dati settimanali comunque Genova è sempre nella parte alta della classifica (al momento si trova al decimo posto su 90 città esaminate).

Come si spiega tutto questo? Secondo il team di ricercatori, gli italiani sono suscettibili a fattori esterni come l’economia e il lavoro. Ma anche il clima ha parecchia influenza, così come il paesaggio, il fascino nei vicoli, la focaccia (perché no?), la mostra degli impressionisti al Ducale. E così i genovesi mugugnano e la crisi economica non dà tregua, certo. Ma poi basta una passeggiata sulla spiaggia, un aperitivo fronte mare o un tramonto sul porto per tornare a sorridere. Almeno sui social.

Più informazioni