Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella-Spezia, Aglietti: “Orgoglioso dello stadio pieno” risultati

"Il merito è di questi ragazzi, alla fine speriamo di gioire tutti insieme, perché ce lo meritiamo"

Chiavari. La rivalità, la posizione di classifica, la possibilità di conquistare la salvezza con 10 turni d’anticipo: gli spunti di interesse per il derby ligure tra Entella e Spezia certamente non mancano.

Mister Alfredo Aglietti, ieri, in conferenza stampa, ha detto: “Lo Spezia ha cambiato ritmo, non mi stupisce più di tanto. Ha una delle rose migliori di tutta la categoria; ero più sorpreso prima, quando le cose non andavano bene. Dall’arrivo di Di Carlo hanno migliorato; a gennaio hanno fatto un mercato importantissimo. Adesso sono lì a giocarsi qualcosa di importante come noi. Sarà una partita difficile, per noi e anche per loro“.

La sfida di questa sera segnerà un’altra giornata storica per il club chiavarese: quella del record di spettatori in Serie B. Il “Comunale” sarà esaurito in ogni ordine di posto. “Il merito è di questi ragazzi – dice l’allenatore – che hanno piano piano trascinato la gente allo stadio, a forza di prestazioni, risultati e attaccamento alla maglia. Soprattutto per loro sarà una bella festa. Alla fine speriamo di gioire tutti insieme, perché ce lo meritiamo noi, se lo merita la città. Sarebbe una ciliegina della torta tagliare il traguardo dei 50 punti con questa cornice di pubblico”.

A centrocampo ci saranno poche scelte. “L’undici più o meno è già deciso, c’è il solo dubbio del trequartista, ossia se giocare con Masucci davanti e Pedro alle spalle o con Masucci alle spalle e le due punte. A centrocampo i tre sono quelli; in panchina avremo tanta gioventù”.

Rifinitura pomeridiana senza intoppi per l’Entella, ieri; l’allenamento ha confermato le indicazioni della settimana. La lista dei convocati da Aglietti conta venti giocatori: ai box gli infortunati Belli e Jadid al pari degli squalificati Palermo e Volpe, completano la truppa i Primavera Di Paola e Coppola.

Ecco l’elenco completo. Portieri: Iacobucci, Paroni. Difensori: Iacoponi, Keita, Zanon, Sini, Benedetti, Ceccarelli, Pellizzer. Centrocampisti: Di Paola, Coppola, Staiti, Troiano, Sestu, Costa Ferreira. Attaccanti: Caputo, Cutolo, Otin Lafuente, Masucci, Di Carmine.

Toccherà a Federico La Penna della sezione di Roma 1 dirigere l’anticipo della 32ª giornata, che avrà inizio alle ore 20,30. Sarà assistito dalla coppia di guardalinee composta da Pasquale De Meo (Foggia) e Marco Citro (Battipaglia). Quarto ufficiale sarà Alessandro Prontera (Bologna).