Quantcast
Colpo grosso

Domestico trova la chiave della cassaforte e scappa con 400 mila euro

Gioielli e orologi. L'uomo è stato arrestato a Roma, ma ha già venduto parte della refurtiva

Genova. Si era fatto assumere in prova come domestico presso una ricca famiglia genovese, per poi scappare con un bottino da 400 mila euro. Per il furto, avvenuto lo scorso 15 gennaio, è stato arrestato dalla Polizia a Roma Sisila Kumara Withanage, 26enne originario dello Sri Lanka.

Secondo gli uomini della Squadra Mobile di Genova è lui il ladro che ha trafugato dall’abitazione orologi di pregio, oggetti preziosi e gioielli, aprendo la cassaforte con la chiave di cui aveva scoperto il nascondiglio facendo le pulizie. Per poi fuggire nella Capitale, ospite a casa di un connazionale, risultato estraneo alla vicenda.

Nel corso della perquisizione è stata recuperata parte della refurtiva: il resto è già stato venduto in un compro oro di Roma. Il 26enne si trova ora nel carcere di Regina Coeli, le indagini proseguono per individuare eventuali complici.

Più informazioni
leggi anche
  • Via asilo garbarino
    Genova, nuovo furto a scuola: depredati i distributori automatici del Caprera
  • Indagini in corso
    Furto a Pegli: fucili e munizioni ritrovati nel cassonetto della spazzatura
  • La visita
    Bolzaneto, furto in casa: bottino da 11 mila euro
  • Ieri sera
    Furto in abitazione a Pegli: rubati fucili da caccia e munizioni
  • Serra riccò
    Serra Riccò, furto nel ristorante: i ladri rubano cibo e un computer