Rapallo

Dichiarazioni di Cardinali, Carannante (Pcl): “La triste strategia del silenzio”

Rapallo. “Sulle dichiarazioni di Cardinali è chiara l’intenzione di questa maggioranza di far passare tempo in modo che tutto finisca nel dimenticatoio. Eppure il Consigliere Comunale in questione, aveva smentito quelle dichiarazioni e il suo compagno di lista nonché Vicesindaco Brigati confermava la smentita”. Lo dice Andrea Carannante, Pcl.

“Per rispetto della verità e dei cittadini di Rapallo, chiediamo nuovamente un chiarimento su quelle parole visto che molte forze politiche e associazioni attendono le dovute precisazioni. Riteniamo la loro posizione aggravata dalla smentita stessa, che, se non fosse confermata avrebbe bisogno di ulteriori spiegazioni”, prosegue il rappresentante del Partito Comunista dei Lavoratori.

“La tecnica del silenzio, non ci sembra molto seria e trasparente, noi non dimentichiamo”, termina.

leggi anche
  • Razzismo
    Profughi a Rapallo: la sinistra chiede le dimissioni del consigliere Cardinali
  • Rapallo
    Profughi in via Rizzo a Rapallo, il sindaco: “Nessuna comunicazione ufficiale dalla Prefettura”
  • Migranti
    “Caso profughi” a Rapallo, Tosi (M5S): “Con Toti o contro Bagnasco? Il problema della Lega”
  • Politica
    Profughi a Rapallo, Puggioni (Lega): “Cittadini facciano sentire la propria voce”