Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cinque sincronette liguri alle Olimpiadi: premiata Patrizia Giallombardo

Ilaria Cavo le ha consegnato il riconoscimento Stelle nello Sport

Regione. È stato consegnato in Regione Liguria, dall’assessore allo sport Ilaria Cavo, il Premio Stelle nello Sport a Patrizia Giallombardo, savonese, commissario tecnico della Nazionale di nuoto sincronizzato.

Patrizia Giallombardo, Cavo

Patrizia Giallombardo ha ricevuto il riconoscimento per la qualificazione di ben cinque ragazze liguri alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, nell’evento preolimpico terminato lo scorso fine settimana. Si tratta di Costanza Ferro, Linda Cerruti, Elisa Bozzo, Mariangela Perrupato e Camilla Cattaneo.

La cerimonia ha concluso la presentazione dei progetti “educational” di Stelle nello Sport dedicati alle scuole e al mondo dei giovani.

“Una iniziativa che va pienamente incontro agli impegni della Regione Liguria nel campo dell’attività sportiva”, ha detto Ilaria Cavo.

Patrizia Giallombardo ha dichiarato: “E’ un sogno che si è avverato e siamo felicissime. Ringrazio la Federazione Italiana Nuoto che ha creduto al progetto e ci ha messo in condizioni ideali per svolgere il nostro lavoro a 360°, curando ogni dettaglio; un ringraziamento speciale a Roberta Farinelli e a tutto lo staff della Squadra perchè in questi mesi abbiamo parlato un unico verbo. Ognuno di noi ha messo da parte i propri egoismi e ha dato tutto per la squadra. Un grazie anche a Michele Braga che ha scritto una musica ad hoc per esaltare il nostro lavoro. Le atlete hanno saputo cambiare mentalità lavorando per un obiettivo comune e step by step crescere limando limiti e debolezze. Sono state tre settimane a Rio meravigliose, durante cui percepivamo miglioramenti quotidiani. Ripeto: siamo un team e l’unione fa la forza. Adesso ragioneremo a freddo e troveremo altre strategie per ben figurare ai Giochi Olimpici. Grazie a tutti”.

Da Roma giungono anche i complimenti del presidente della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Barelli: “Desidero complimentarmi con la Squadra, lo staff e il ct Patrizia Giallombardo per questa storica qualificazione che riporta le azzurre alle Olimpiadi dopo 12 anni. Abbiamo sempre creduto nel progetto della Nazionale di Nuoto Sincronizzato, peraltro favorendone lunghi collegiali tra Savona e il Centro federale di Pietralata, a Roma. Questo risultato è la dimostrazione che con il lavoro, la determinazione e la passione niente è precluso. In un ciclo olimpico abbiamo superato squadre di prestigio come Spagna, bronzo olimpico a Londra 2012, e Canada. Le squadre nazionali sono la priorità di tutti e i loro risultati appartengono all’intero movimento formato da società, dirigenti, tecnici e atleti che si sacrificano giorno dopo giorno. Complimenti a tutti. E’ il momento di festeggiare, sapendo che si sono gettate le basi per migliorare ancora in futuro”.

Un successo azzurro targato Rari Nantes Savona che inorgoglisce la società savonese come afferma la dirigente Matilde Berruti: “Sono felicissima, perché oltre al Doppio di Linda Cerruti e Costanza Ferro, riuscire a portare anche la Squadra con Camilla Cattaneo è una gioia grandissima. Questo risultato è la giusta ricompensa al grande lavoro svolto da Patrizia Giallombardo”.