Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centri per l’impiego: continua la protesta contro la chiusura di Voltri e Teglia

Domani avrà luogo un presidio a Tursi

Genova. Domani i lavoratori dei Centri per l’Impiego chiederanno al consiglio comunale e alla giunta di intervenire per scongiurare la chiusura, decisa dalla Città Metropolitana, delle sedi di Voltri e di Teglia dei Centri per l’impiego. Per questo motivo daranno vita a un presidio a Tursi, a partire dalle 15.30.

“Una scelta grave e sbagliata, che priva due territori densamente popolati di un servizio utilizzato ogni anno da migliaia di cittadini – spiega l’Usb – Una scelta resa ancora più inopportuna dal fatto che coincide con la ridefinizione dei servizi per l’impiego che la Regione Liguria sta discutendo in questo periodo. Chiudere oggi i due Centri vuol dire correre il rischio di perdere per sempre questi servizi in questi territori”.

I lavoratori chiedono quindi l’intervento del Comune. “Non può osservare passivamente. Intervenga e imponga il ritiro della decisione di Città Metropolitana”, termina l’Usb.