Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Canone Rai in bolletta: ecco come fare a non pagare

Ecco chi può non pagare e come deve fare

Più informazioni su

Liguria. Dall’Agenzia delle Entrate cominciano ad arrivare le prime risposte ai dubbi sollevati da consumatori e associazioni sulla nuova modalità di pagamento del Canone Rai, che da quest’anno sarà addebitato sulla bolletta elettrica con una quota di 100 euro, a partire dal mese di luglio.

Chiarimenti, ad esempio, sono arrivati sulle esenzioni dai pagamenti in bolletta: sarà esente chi ha reddito familiare di massimo 8.000 euro lordi e ha più di 75 anni (per informazioni è possibile chiamare il numero verde gratuito 800.93.83.62). Niente imposta anche per le seconde case, né per gli studenti o lavoratori fuori sede che però hanno ancora la residenza presso i propri genitori o nel nucleo familiare principale.

Per chi non possiede il televisore l’esenzione sarà invece subordinata alla presentazione di un modello di autocertificazione: sul sito dell’Agenzia delle Entrate e della Rai sono uscite tutti le indicazioni ufficiali e i consumatori dovranno affrettarsi. Già dal 4 aprile potranno iniziare a inoltrare il modulo e avranno tempo fino al 10 maggio 2016 se lo compilano per via telematica e solo fino al 30 aprile 2016 se lo mandano per raccomandata.

Il modello di autocertificazione, che ha validità per un anno, potrà essere utilizzato sia da chi non possiede la tv sia da chi intende segnalare che il canone per il nucleo familiare è già intestato ad un soggetto diverso dall’intestatario della bolletta elettrica.

Per inviare l’autocertificazione con raccomandata basta presentare il modello, insieme a un valido documento di riconoscimento, tramite servizio postale in plico raccomandato senza busta all’indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti tv – Casella Postale 22 – 10121 Torino.
Per via telematica sarà necessario scaricare il modello di autocertificazione e seguire le istruzioni per la compilazione del modulo.