Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vincono Real Fieschi, Ronchese e Marassi risultati

La Cella si aggiudica il match salvezza con la Rossiglionese

Genova. Il Real Fieschi, seppur terminando la gara in otto uomini, vince (2-1) a Rapallo, sul terreno della Ruentes, il big match con i tigullini; a decidere, è un penalty dell’ottimo Casella, realizzato all’84°.

La Ronchese non demorde e con un goal per tempo (Albrieux e Morando i marcatori), manda ko il Multedo, piombato ora in piena zona play out.

I valligiani restano, così, a otto lunghezze dal Real Fieschi.

Multedo: Parodi Chiuminato Campanini Verde Negro Grassi Pronzato Bottaro Marcenaro Bellicchi Stilo

Ronchese: Orzo, Zanovello, Cinardo, Moscamora, Macciò, Staffiero, Cavallino, Ratto, Morando, Albrieux, Roggerone

Mombelloni e Gerboni realizzano l’uno/due che permette al Marassi di aggiudicarsi l’intera posta con il Sori e restare al terzo posto in classifica.

Finisce 1-1 l’incontro tra Pontecarrega e Caperanese, due squadre che godono di buona salute; a passare in vantaggio sono i padroni di casa, con il solito Malinconico al 29°, poi gli ospiti raggiungono il pareggio, al 91°, con Spagnoli.

L’Anpi Casassa tiene testa al Mignanego, pareggiando 1-1; succede tutto nel primo tempo, con la rete realizzata dal “partigiano” Leone, cui fa seguito il pari del polceverasco De Vecchi.

Lo scontro salvezza tra il Cella e la Rossiglionese se lo aggiudicano i sampierdarenesi (1-0, Radi al 30°), mentre il Cogoletro torna al successo, sbancando il terreno del Nozarego per 3-1.

I granata di Cappanera chiudono a proprio favore la partita nella seconda frazione di gioco, segnando con Rossi, Rondinelli (euro-goal su punizione) e Craviotto; del solito Neirotti la rete della bandiera tigullina.