Diritti

Unioni civili, Doria: “Approvare legge Cirinnà senza modifiche”

Mercoledì inizia la discussione in Senato

Cronaca

Genova. “Condivido il ddl Cirinnà e la mia presenza qui è un modo per aderire all’appello sottoscritto da tante personalità”. Lo ha detto il sindaco di Genova Marco Doria portando i suoi saluti ai partecipanti al convegno ‘Un progetto fuori dal binario, famiglie omogenitoriali in Italia e in Europa’ organizzato dalla Cgil di Genova.

“Questo disegno di legge nella sua interezza rappresenta un momento di riconoscimento dei diritti senza ledere i diritti degli altri – ha aggiunto il sindaco e anche un modo di allineare l’Italia da un punto di vista legislativo a tanti Paesi europei e non solo che sono già andati avanti su questa strada”.

Rispetto all’ipotesi che il ddl venga votato stralciando la parte relativa alla ‘step child adoption’, vale a dire all’adozione del figlio del partner, per il sindaco di Genova sarebbe “un passo indietro”: “Si tratterebbe di un’occasione persa perché si tratta di un ddl equilibrato e corretto che deve essere approvato nella sua interezza”.

leggi anche
Unioni civili: la manifestazione a Genova
Il punto
Unioni civili, Famiglie Arcobaleno: “Senza step child adoption legge monca”
Unioni civili: manifestazione a Genova
#svegliatitalia
Unioni civili, il popolo Arcobaleno in piazza a Genova: oltre 2000 in corteo
angelo bagnasco
Altre news
Unioni civili, il cardinale Bagnasco: “I veri problemi sono altri”
regolamento unioni civili
Diritti
Unioni Civili a Genova: 65 le coppie registrate, il 64% è etero
don valentino porcile
La polemica
Don Valentino a Renzi: “Venga Presidente, ma qui passerelle non se ne fanno”