Quantcast
Incidente sul lavoro

Tragedia sulla A10: cantoniere muore tra Varazze e Arenzano

Morto nella notte, il corpo scoperto solo in mattinata

vigili del fuoco auto ribaltata a7

Genova. Agg.h.16.50. Si chiamava Luca Raiola, aveva 42 anni ed abitava con la compagna a San Desiderio, l’operaio morto in circostanze ancora da chiarire stamane sull’autostrada A10 all’altezza di Varazze, sulla corsia in direzione Genova. L’operaio, dipendente di una ditta in subappalto, aveva il compito di verificare la regolarità della segnaletica dei cantieri su quel tratto di autostrada. Per questo l’uomo era uscito da solo alle 5 del mattino a bordo di un furgone Ducato.

Tragedia sull’autostrada A10, tra i caselli di Varazze e Arenzano, in direzione di Genova. Questa mattina attorno alle 10 un cantoniere di 42 anni originario del genovesato è stato trovato morto. Si tratterebbe di un infortunio sul lavoro avvenuto nella notte.

L’allarme è scattato però solo questa mattina quando l’uomo è stato notato privo di sensi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del distaccamento di Varazze e un’ambulanza della Croce Rossa di Varazze, per la vittima purtroppo non c’era più nulla da fare. Al momento sono in corso tutti gli accertamenti del caso per tentare di ricostruire quanto accaduto.

Secondo le prime informazioni pare che l’uomo sia sceso dal furgone e che sia rimasto schiacciato tra il suo stesso mezzo e il guard rail, forse per non aver inserito correttamente il freno a mano oppure a causa di un guasto.

leggi anche
  • Pirata
    Causa incidente in autostrada e scappa, le telecamere riprendono tutto
    Polizia stradale
  • Blocco
    Autotreno si ribalta in autostrada: A7 riaperta ad una corsia
    incidente a10 coda traffico
  • Rivarolo
    Genova, lanciano mattoni dal cavalcavia. Paura sull’autostrada A7
    polizia stradale polstrada
  • Svolta investigativa
    Tragedia sulla A10, due indagati per la morte del cantoniere
    vigili del fuoco