Quantcast
Pallavolo

Settori giovanili, certificazioni di qualità per otto società genovesi e tre del levante

Certificazioni di Qualità

Genova. La Liguria incassa 17 certificazioni di qualità per il settore giovanile del volley. Cinque sono d’argento, le altre standard. Si riferiscono all’attività svolta nella stagione 2014/15 e con validità per il prossimo campionato 2016/17.

Genova fa la voce grossa con ben otto attestati. Il Comitato ligure della Federvolley ha consegnato le preziose certificazioni in tre cerimonie sul territorio.

A Finale Ligure in occasione della prima tappa del Trofeo delle Province sono state premiate le società savonesi. Le protagoniste di Imperia e del levante hanno ricevuto i riconoscimenti dalla presidente Anna Del Vigo e dal Comitato a Rapallo durante il Regional Day maschile.

Infine, domenica scorsa, le otto “regine” del volley giovanile genovese a livello giovanile sono state incoronate in occasione del Regional Day femminile presso la palestra “Gramsci” a Sestri Ponente.

Di seguito le società premiate.

Marchio d’argento: Us Acli Santa Sabina, Polisportiva Arenzano Volare Volley, Asd Albisola Pallavolo, Admo Volley, Vbc Amis Chiavari.

Marchi standard: Volleyscrivia, Asd Unione Sportiva San Marziano, Asd Cffs Cogoleto Pallavolo, Polisportiva Pegli 2000, Serteco Volley School Genova, Asd Colombo Volley Genova, Asd Volley Team Armataggia, Asd Lunezia Volley, Volley Team Finale, Asd Sabazia Pallavolo, Asd Albenga Volley, Ad Polisportiva Santa Maria 2013.