Quantcast
Basket

Serie D: cade la Valpetronio, Busalla pronto per la sfida con l’Albengarisultati

Alcione avanti tutta; torna al successo il Pegli

basket Albenga Pegli

Cogoleto. Il Basket Albenga ha fatto suo lo scontro diretto con la Valpetronio e si è scrollato di dosso la compagnia del team di Casarza Ligure.

Grazie alla decima vittoria nelle ultime undici gare, i bianconeri si sono portati a quota 26 punti. Davanti al pubblico delle grandi occasioni, nonostante due assenze pesanti il quintetto di coach Romano ha offerto un’ottima prova di squadra ed ha avuto la meglio sulla formazione guidata da Benvenuto per 63 a 58.

In vetta, al fianco dell’Albenga, c’è il Busalla. E sabato sera, in Valle Scrivia, andrà in scena lo scontro diretto tra le due capolista. La compagine allenata da Tarantino si è imposta a Cogoleto rifilando 12 punti di scarto ai padroni di casa.

Cffs Cogoleto Basket – Pallacanestro Busalla 57-69
(Parziali: 6-13; 17-31; 28-45)
Cffs Cogoleto Basket: Nani 2, Muscella 4, Gorini 13, Valle 4, Bruzzone 12, Muscella 6, Mastrosimini 9, Ferretti 6, Damonte 2. All. Bruzzone.
Pallacanestro Busalla: Lombardo 2, Pinceti 3, Mistretta 11, Guidetti 6, Giacomini 20, Carrara 12, Repetto, Parentini 4, Delucchi 1, Arcolao 10. All. Tarantino.

Torna alla vittoria la PGS Auxilium che, determinato a riscattarsi dalla sconfitta con l’Alcione, ha superato seccamente in trasferta il Bordighera con un perentorio 62 a 84. Per la formazione allenata da Barbieri il +22 sui bordigotti rappresenta il più netto successo in questa stagione.

Prosegue l’ottimo periodo dell’Alcione. I gialloverdi hanno portato a quattro il proprio filotto di vittorie e hanno mietuto un’altra vittima illustre, surclassando l’Imperia con un netto 81 a 57 che riscatta con gli interessi il -21 subito all’andata. La squadra ruentina rafforza così la propria sesta posizione.

Extrafin Alcione Rapallo – Imperia Basket Riviera dei Fiori 81-57
Extrafin Alcione Rapallo: Poli 2, Gardella 10, Pieranti 6, Giordano 12, Baccigalupo 13, Moscotto 10, Atzei, Vexina 23, Camudini, Orio 5. All. Gaiaschi.
Imperia Basket Riviera dei Fiori: Pionetti 2, Mancuso 4, Spinelli 5, Rotomondo 3, Lo Piccolo 2, Michelis 20, Canobbio 6, Damonte 2, Bongioanni 13. All. Risso.

Il Pegli riassapora il successo, dopo sei ko di fila, piegando la Fortitudo Savona. Il secondo successo stagionale della formazione di coach Carraro è arrivato al termine di una convincente prova contro una rivale cui non sono bastati i 23 punti di Morando. Gli arancioblù lasciano così l’ultimo posto al Bordighera.

Basket Pegli – Fortitudo Savona 60-51
Basket Pegli: Patrone, Massirio 5, Zito 18, Grillo 9, Mazzorana 12, Moggio, Curigliano 7, Brichetto, Morgia 5, Tansi 4. All. Carraro.
Fortitudo Savona: Ghiga 11, Vaira 2, Raffa, Bonorino, Pegazzano 1, Alessi 4, Amedeo 8, Zen, Apicella 2, Morando 23. All. Morando.

Buona prestazione casalinga dell’Amatori Savona, che porta a casa il primo referto rosa del girone di ritorno, quinto stagionale. Inizio molto equilibrato, con i biancorossi che trovano bene la via del canestro con quattro triple e diversi contropiedi, mentre la Pro Recco riesce a tenere il passo con diversi rimbalzi offensivi. Nel secondo quarto i padroni di casa incominciano ad allungare stringendo le maglie in difesa e giocando bene in campo aperto. Si va così a riposo con l’APS sopra di 13. All’inizio del secondo tempo i locali perdono qualche pallone di troppo che fa rientrare nel punteggio gli ospiti, ma poi ricominciano a macinare il proprio gioco e nell’ultimo parziale i biancorossi possono controllare la partita nonostante qualche forzatura di troppo.

Amatori Pallacanestro Savona – Pro Recco Basket 71-54
(Parziali: 21-20; 41-28; 54-44)
Amatori Pallacanestro Savona: La Rocca 4, De Marzi 17, Vigliola 5, Longagna 6, De Leo, Mazzucchelli 2, Saltarelli, Damonte 28, Fazio 6, Crea 3. All. S. Dagliano.
Pro Recco Basket ASD: Lagomarsino 7, Pozzo 2, Cipollina 5, Biundo 14, Carpaneto 12, Valdenassi 4, Castellani, Kourentis 6, Paterni 4. All. Bertini.