Quantcast
Pallavolo

Serie B2: Serteco Volley School abbonata al tie-breakrisultati

Le arancionere vanno al quinto set per l'ottava volta; con Galliate il successo sfugge ancora

Serteco Volley School

Genova. Undici giornate al termine. Lo sprint salvezza è lanciato. Colombo Certosa e Adolescere Rivanazzano appaiono già spacciate: per loro il ritorno nei ranghi regionali appare inevitabile.

In terzultima posizione c’è l’Albisola, che paga il fatto di essere rientrata a mani vuote dalla trasferta sul campo della Logistica Biellese. Quest’ultima, così, ha allungato sul resto del gruppetto delle pericolanti.

Le squadre che retrocederanno saranno quattro. La matricola Serteco Volley School, al momento, è in zona rossa. Paga infatti una peggiore differenza reti rispetto alla Lilliput Settimo Torinese. Le due squadre si trovano entrambe a quota 17 punti. E sabato 20 febbraio, alle ore 18, a San Teodoro andrà in scena il delicatissimo scontro diretto: Serteco contro Lilliput. All’andata vinsero al tie-break le torinesi.

Il quinto set sta diventando consuetudine per la formazione guidata da Francesco Ercole e Tatiana Cafasso. Ne ha disputati ben 8, in 15 gare giocate. Seconde in questa classifica sono Galliate e Normac AVB, che sono arrivate al tie-break cinque volte.

Le arancionere hanno vinto tre volte il set decisivo e lo hanno perso cinque volte. Sabato sera a Galliate è andata male. Le ragazze del presidente Gianfranco Molisani sono state capaci di reagire per due volte al vantaggio delle novaresi. Ad un 25-22 per le locali hanno risposto a loro volta con un 25-22. Poi, dopo il netto 25-16 che ha portato sul 2 a 1 la DKC, la Serteco è stata capace di imporsi con un 25 a 23. Il quinto parziale ha premiato le padrone di casa, che sono arrivate allo sprint finale con più energie e hanno avuto la meglio per 15 a 8.

Aver portato due volte al tie-break la quinta in classifica resta comunque un risultato eccellente, che dà morale alle giocatrici della Serteco Volley School in vista del finale di stagione.