Quantcast
Pallavolo

Serie B2, Normac AVB da applausi: Acqui Terme si arrende al tie-break fotogallery risultati

La formazione allenata da Enrico Salvi fa una vittima eccellente

PallaNormac AVB Genova – Arredo Makhymo Acqui Terme

Genova. Davanti al pubblico di casa la Normac AVB ritorna alla vittoria battendo per 3 a 2 la Arredo Makhymo Acqui Terme, capoclassifica (ora ex, dopo questa sconfitta).

E’ stato un incontro molto combattuto, come del resto ci si aspettava. Anche all’andata il match era terminato al tie-break, ma questa volta il risultato ha arriso alla squadra genovese. Oltre alla vittoria c’è la soddisfazione per il mantenimento dell’imbattibilità del campo casalingo: al PalaMaragliano le genovesi hanno vinto 8 volte su 8.

Ottima partita di tutta la squadra ed in particolare di Daria Agosto e dei due liberi, Elisa Botto e Silvia Bulla, che si sono fatte trovare sempre pronte sia in ricezione che in difesa. Prezioso il lavoro “oscuro” di Patrick Graziano (secondo allenatore della squadra) che ha dato la possibilità di poter effettuare scelte precise a muro e in difesa.

Molto soddisfatto del risultato e della prestazione il presidente Carlo Mangiapane, mentre il coach Enrico Salvi rimarca l’ottima partita corale della squadra.

Le padrone di casa sono partite forte, aggiudicandosi il primo parziale per 25 a 19. L’Arredo Makhymo Acqui Terme, che non sta attraversando un buon periodo ed è arrivata a Genova reduce da due sconfitte, ha reagito ribaltando il risultato con un 25-27 e un 20-25. La Normac AVB non si è abbattuta: ha pareggiato i conti facendo suo il quarto set per 25 a 22 e al quinto ha prevalso per 15 a 12.

Dopo il tie-break perso all’andata con l’Acqui Terme, le ragazze condotte da Enrico Salvi sono andate altre quattro volte al set decisivo e lo hanno sempre vinto.

La Normac AVB, sesta in classifica con 27 punti, sabato 20 febbraio alle ore 21 sarà ospite del Colombo Certosa fanalino di coda.