Quantcast
Attacco

Selex Es, M5S: “Rixi individui missione per il sito di Genova”

selex es sciopero

Genova. “Me ne sto occupando. Quante volte l’abbiamo sentito dire da questo o quell’assessore? Una formuletta magica dietro cui la (vecchia) politica troppo spesso si nasconde e nasconde i problemi reali. L’ultimo ad usarla è stato l’assessore allo Sviluppo Economico Rixi in merito alla nostra interrogazione su Monetica, un ramo aziendale cruciale di Selex Es prossimo alla cessione. Già, se ne sta occupando. Ma in che modo?”.

A chiederselo è Marco De Ferrari, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria. “Se occuparsene significa agevolare il passaggio dell’intero settore a terzi – non solo dei contratti ma anche del personale – c’è davvero poco da stare tranquilli, tanto più per i lavoratori. Il silenzio poi sulla missione del sito genovese lascia un’unica, amara, certezza: la volontà politica di lasciare lentamente ma inesorabilmente affievolire la peculiarità di Genova nell’essere all’avanguardia in un settore per nulla superato, ma che ad oggi sta perdendo in centralità a favore di altri siti (vedi Roma e Firenze)”.

“Genova non deve diventare prestatore d’opera di altri siti, ma riassumere quella centralità che ne ha sempre fatto un fiore all’occhiello a livello nazionale. Rilanciamo il made in Genoa, le sue eccellenze, la sua storica capacità di produrre ed esportare. È di questo che l’assessore Rixi dovrebbe occuparsi. In fretta”.

leggi anche
selex es sciopero
Protesta
Selex Es, 30 lavoratori esternalizzati: sciopero a Sestri Ponente