Quantcast
Gli appuntamenti

Santa Margherita presenta le manifestazioni per i bambini e le famiglie nell’estate

santa margherita ligure panorama

Santa Margherita. Dopo aver già reso noti i principali eventi in programmazione durante l’anno, l’Amministrazione comunale entra nel dettaglio delle manifestazioni che animeranno l’estate, a cominciare da quelle per i più piccoli. A leggere l’elenco Santa Margherita Ligure si candida a città dei bambini grazie anche al prestigioso patrocinio dell’Unicef.

Le manifestazioni saranno dislocate in varie zone della città e avranno cadenza settimanale. Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: “Il coinvolgimento di varie zone della città e la collaborazione con le associazioni sammargheritesi sono il fondamento su cui costruire un’ampia condivisione a vantaggio delle nuove generazioni. I bambini sono un patrimonio su cui investire energie e risorse per il futuro della città”.

Di seguito il dettaglio: Appuntamento fisso in Piazza del Sole il lunedì e il mercoledì mattina, in spiaggia, per i laboratori di biologia marina. Appuntamento fisso in Ghiaia, ai Giardini Vittime delle Foibe, per il teatro dei burattini (tutti i martedì di luglio e agosto). Appuntamenti fissi anche a San Siro (tutti i giovedì di luglio e agosto in piazza), grazie alla concertazione con il Comitato di San Siro, per spettacoli di divertimento circense, comico, funambolico. Due appuntamenti straordinari a Corte (cinema all’aperto con proiezione di vecchi cartoni animati, ad agosto), grazie alla concertazione con l’Arciconfraternita di Sant’Erasmo.

Due super festival a luglio, “Un weekend da favola” (16-17 luglio dedicato alle favole della tradizione; con “Pompieropoli” a cura dei Vigili del Fuoco: laboratorio giocoso e percorso in miniatura per apprendere le norme di prevenzione e sicurezza attraverso la simulazione delle attività dei vigili del fuoco) e “Recitar cantando” (29-30-31 luglio, festival teatrale estivo per grandi e piccini del Teatro della Tosse).

Dichiara l’Assessore Beatrice Tassara con delega ai rapporti tra l’Amministrazione e le associazioni: “Tutte le iniziative che, come adulti della città, proponiamo ai bambini hanno come primo effetto quello di restituire il piacere di lavorare insieme, di offrire un contributo. La ricchezza di stimoli e di idee suggeriti dalle tante iniziative proposte vogliono raccogliere e rilanciare la vivacità e la curiosità dei piccoli che potranno trovare tanti modi per divertirsi e imparare”.

Dichiara Natale Valle, Presidente del Comitato di San Siro: “Siamo contenti di essere stati coinvolti per manifestazioni che riguardano i bambini, cioè il futuro del nostro quartiere e della nostra città”.

Dichiara Maria Grazia Beretta, priore dell’Arciconfraternita di Sant’Erasmo: “Ben vengano iniziative di questo genere, in più se sono a favore dei bambini, anche perché la piazzetta di San Erasmo si propone come una delle cornici più belle della nostra città per l’allestimento di eventi indette dall’Amministrazione Comunale”.

L’apposizione ufficiale del logo dell’Unicef rappresenta una certificazione di qualità delle manifestazioni promosse dal comune di Santa Margherita Ligure.