Quantcast
Cronaca

Santa Margherita, dopo la mareggiata pulizia alla foce dei torrenti

Santa Margherita Ligure. Il maltempo dei giorni scorsi non ha arrecato soltanto danni al parco di Villa Durazzo o riversato detriti sugli arenili, ma ha anche accumulato materiale in corrispondenza delle foci dei torrenti cittadini.

Spiega il vicesindaco Emanuele Cozzio con delega alla Protezione Civile: “Aver predisposto periodici interventi di pulizia degli alvei e delle foci dei torrenti cittadini, è stato fondamentale per il regolare deflusso dell’acqua piovana. Tuttavia anche le mareggiate costituiscono elemento di potenziale criticità. Il mare infatti può causare il deposito di materiale creando un vero e proprio tappo nelle foci dei nostri torrenti. Per questo a seguito dell’ultima mareggiata, come peraltro avvenuto anche in occasione delle precedenti, siamo grati agli operai del comune per la sollecitudine con cui hanno ripulito le botole d’ispezione e le vasche di Piazza Martiri della Libertà e Piazza Caprera, rimuovendo in questo caso ben 6 camion di materiale”.

“In attesa della realizzazione dello scolmatore, opera finanziata interamente dal Governo e inserita tra le priorità nazionali del programma #Italiasicura, la nostra Amministrazione proseguirà costantemente la manutenzione ordinaria e straordinaria per ridurre il rischio idrogeologico del nostro territorio”.