Quantcast
Economia

Salvataggio e timori: Carige organizza 23 incontri sul “bail in”

banca carige

Genova. Banca Carige e l’Istituto ligure per il consumo hanno messo in campo ventitré incontri su tutto il territorio genovese e ligure per illustrare le nuove norme europee sulle banche, a partire dal bail in, il “salvataggio interno”, entrato in vigore a gennaio, che provoca incertezza fra i risparmiatori, preoccupati che i provvedimenti previsti in caso di dissesto, anche se in realtà ci sono confini ben definiti, arrivino a intaccare anche piccoli depositi.

Carige oltre all’informazione generale, ne approfitterà per ribadire che comunque non è il caso dell’istituto che ha raggiunto “indicatori di solidità e sicurezza dopo l’opera di rafforzamento degli ultimi due anni”.

Ribadisce Claudio Gargiullo, direttore commerciale: “Carige è solidissima. I numeri lo dimostrano”. Uno studio europeo dice che negli ultimi sette mesi c’è stato un crollo verticale della fiducia dei cittadini nelle istituzioni bancarie. “Abbiamo registrato in giro per l’Italia molta preoccupazione da parte dei clienti Gargiullo – in larga parte ingiustificata, per questo abbiamo deciso di diffondere sul territorio una corretta informazione e rassicurare. Abi e i media hanno espresso in modo chiaro i contenuti della normativa, ma con un confronto diretto è più facile rispondere ai dubbi”.

Più informazioni