Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Salvamento, Sportiva Sturla protagonista ai campionati italiani primaverili

Il team genovese è decimo nella classifica generale per società

Genova. Grande soddisfazione per la Sportiva Sturla ed i suoi 35 atleti dopo la partecipazione ai campionati italiani primaverili di categoria nel settore salvamento. Presenti alla manifestazione, a Riccione, più di 1450 atleti in arrivo da tutta Italia.

Martina Repetto, nella gara 100 metri manichino con pinne, firma uno straordinario 55”35, nuovo primato italiano, europeo e mondiale Juniores, migliorando il suo precedente primato dello scorso anno di 56”58.

Nella categoria Ragazzi, Andrea Negrotto Cambiaso ha fermato il crono a 51″29 nella gara 100 metri pinne, vincendola e stabilendo il nuovo primato italiano di categoria. Successivamente, ancora Negrotto Cambiaso ha centrato il terzo gradino del podio nei 100 metri ostacoli.

Anche la giovane atleta Carlotta Tortello, classe 2002, ha conquistato la sua prima medaglia d’argento in piscina nella gara 100 metri torpedo. Bronzo, invece, per la 4×50 manichino di Negrotto, Giorgio Santucci, Enrico Guidi e Gianluca Bellan.

Da segnalare anche una serie di importanti quarti posti: gli stessi Tortello e Negrotto Cambiaso nei 100 metri percorso misto, le staffette 4×50 mista (Santucci, Benvenuto, Tortello, Repetto e Bellan, Santucci, Negrotto, Guidi), 4×50 ostacoli (Santucci, Bellan, Guidi, Negrotto).

Alla luce dei risultati ottenuti, la Sportiva Sturla è decima nella classifica generale comprendente 150 società e vinta dalla Safa Torino. Nel dettaglio, quinti i Ragazzi e settimi i Cadetti.

“Sono soddisfatto perché ogni partecipante sturlino ha migliorato i propri tempi e scalato la classifica finale guadagnando posizioni di rilievo” ha dichiarato il responsabile tecnico Fabio Gardella, felice quindi anche per il lavoro svolto assieme al proprio staff.