Quantcast
Contro soppressione

Piccoli Comuni, Piana (Lega Nord): “Necessario coinvolgimento dell’Anpci su processi decisionali”

consiglio regionale liguria

Genova. “Un incontro costruttivo e utile per ribadire la totale condivisione sulla contrarietà al disegno di legge presentato dai parlamentari del Pd di soppressione dei Comuni sotto i 5 mila abitanti”. Questo il commento di Alessandro Piana, capogruppo in Regione Liguria della Lega Nord, che ha incontrato Matteo Camiciottoli, sindaco di Pontinvrea e presidente dell’Associazione nazionale dei piccoli Comuni, per discutere le problematiche inerenti all’eventuale cancellazione di 183 municipi in Liguria.

“Condivido le preoccupazioni dei sindaci dei piccoli Comuni – ha detto Piana – ribadisco che daremo tutto il nostro sostegno, come gruppo politico, per evitare che questa folle decisione sia attuata dal governo e penalizzi i nostri territori, soprattutto quelli dell’entroterra che in questi ultimi anni hanno subito già fin troppo sulla propria pelle. Tra abolizione delle Comunità montane e delle Province, i piccoli Comuni montani e collinari si sono trovati a dover affrontare, con risorse sempre più risicate, problematiche importanti dal punto di vista della viabilità, della prevenzione del dissesto idrogeologico e della sicurezza sul territorio. Se passasse la linea proposta dal Pd, metteremmo in ginocchio intere comunità, togliendo un presidio essenziale per i cittadini. Inoltre, una legge del genere non servirebbe di certo a rimettere in ordine la spesa pubblica visto che, tutti i piccoli Comuni d’Italia, pesano un risicato 2% sul bilancio nazionale”.

Il capogruppo Piana ha accolto con favore la richiesta di un maggiore coinvolgimento nel processo decisionale pubblico rivendicato dall’associazione dei piccoli Comuni. «Fino alla passata legislatura sotto le giunte Burlando – spiega Piana – l’Associazione non è mai stata ascoltata. Chiederò che d’ora in poi, su tematiche che interessano ai sindaci dei piccoli centri, siano anche ascoltati i rappresentanti dell’Anpci, che conta ormai una trentina di Comuni iscritti».

Più informazioni