Quantcast
Al mise

Piaggio Aero, nuovo vertice a marzo: liquidità (e stipendi) a rischio a marzo, confermato accordo programma

Piaggio aero e lavoratori Mario Valle: doppia protesta in Regione

Genova. Un altro vertice interlocutorio al Ministero dello Sviluppo economico per la Piaggio Aero dove questo pomeriggio di fronte a un funzionario del Mise si sono confrontati l’amministratore delegato dell’azienda Carlo Logli, le segreterie e le rsu di Fiom, Fim e Uilm di Genova e Savona, l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi e il sindaco di Villanova d’Albenga Pietro Balestra.

“L’azienda ha ribadito notevoli difficoltà di cassa – si legge in una nota della Fiom Cgil si Savona – e la mancata approvazione da parte della proprietà del budget 2016 e del piano industriale 2016/2020 , approvazione che dovrebbe avvenire entro un mese, confermando nel contempo la piena validità dell’accordo del giugno 2014”.

Il Mise ha anticipato la convocazione di un nuovo incontro entro la prima settimana di marzo “proprio per verificare il budget 2016 e il piano 2016/2020 che nel frattempo la proprietà Piaggio dovrebbe approvare”. “L’azienda ci ha fatto capire chiaramente che a marzo potrebbero esserci problemi con gli stipendi – spiega Adriano Spallarossa , Fiom Cgil Genova – per questo si rende ancora più necessario un nuovo vertice all’inizio di marzo”. Al tavolo, secondo fonti sindacali, l’assessore regionale Rixi ha anticipato che lavorerà per la difesa occupazionale e salvaguardia dei posti di lavoro e ha spiegato che a breve la Regione Liguria stanzierà 3 milioni di euro per il settore ricerca di Piaggio Aero.

In serata, di ritorno da Roma, arriva anche via facebook il commento dell’assessore Rixi: “Su ‪#‎Piaggio‬ oggi al Mise fumata grigia Meglio di quella nera. Ci rivediamo prima settimana di Marzo nel frattempo la Regione Liguria si impegna a dare oltre 3 milioni ma da prossima settimana corsa contro il tempo come avevo sostenuto qualche tempo fa (nonostante le smentite di qualcuno) – scrive Rixi in risposta alle polemiche sollevate dal leader della Uilm Antonio Apa – la crisi di liquidità se non risolta entro febbraio rischia di creare danni non solo a Piaggio ma all’intero indotto. La Regione farà la sua parte…ma abbiamo bisogno che il Governo si muova”.

Più informazioni
leggi anche
corteo piaggio aero
Sestri ponente
Piaggio Aero, oltre 200 lavoratori in cassa integrazione. Rixi: “Intervento urgente del Governo”
protesta piaggio villanova sciopero
Cassa integrazione
Piaggio si ferma, sciopero ad oltranza a Villanova d’Albenga
Sciopero Selex Es
Il documento
Selex e Piaggio, emergenza lavoro a Sestri Ponente. Il Municipio: “Aree restino industriali”