Quantcast
Il meteo

Nuova veloce perturbazione sulla Liguria, piogge a Levante e neve sopra i 1400 metri ma migliora già dal pomeriggio. previsioni

Generica

Genova. “Dopo la relativa pausa nella giornata di ieri, l’ingresso di una nuova perturbazione nel corso della notte sul comparto ligure va dispensando piogge sul settore centrale e di levante interessando così il Genovesato e in maniera più incisiva il Tigullio e lo Spezzino”. Sono queste le previsioni per questa domenica mese a punto dalla Rete Limet.

“Cieli coperti senza precipitazioni sul settore di ponente che rimane defilato rispetto alle correnti di libeccio e vedrà un miglioramento dal pomeriggio. Dai dati forniti dalla rete Limet la pioggia caduta a partire dalla mezzanotte sul Genovesato oscilla tra i 5 e i 10 mm, tra 15 e 25 mm sul Tigullio e Spezzino dove le precipitazioni si esauriranno in tarda mattina. Sui monti dell’Appennino di Levante stanti le correnti più miti la quota neve si attesta intorno ai 1300/1400 metri. Le temperature registrate alle ore 8 risultano comprese tra i 7 e gli 11°C lungo la costa, tra 1 e 6°C con zero termico intorno ai 1300 metri. Non subiranno variazioni nei valori massimi.

L’evoluzione meteo vedrà un miglioramento già nel corso del pomeriggio a partire dai settori di ponente e dalla serata anche su quelli di levante dove i fenomeni andranno a esaurirsi. Una certa variabilità con qualche schiarita soleggiata è prevista nella giornata di lunedì sul Ponente ligure, cieli più chiusi e qualche locale piovasco invece sulla Riviera di Levante. Si tratterà di un’effimera tregua in attesa di un nuovo più corposo peggioramento del tempo atteso nella giornata di martedì che andrà a interessare l’intera regione con piogge anche abbondanti e nevicate copiose in Appennino sopra i 1000 metri, localmente a quote inferiori sui versanti padani tra Cuneese e Savonese. Questo scenario comunque lo analizzeremo più approfonditamente domani alla luce degli ulteriori aggiornamenti modellistici.

Più informazioni