Quantcast
Cronaca

Necropoli di Chiavari: sopralluogo per la sistemazione nell’area Artigianelli

Chiavari. Si è svolto questa mattina un primo sopralluogo presso l’area Artigianelli di salita Levaggi ad opera del Soprintendente archeologo della Liguria Vincenzo Tiné, insieme a Nadia Campana, funzionario responsable della Soprintendenza, e al Direttore dei Musei Archeologici del Polo Museale della Liguria Antonella Traverso, per valutare l’ipotesi di collocarvi i resti della necropoli pre romana, ad oggi in un magazzino della Valfontanabuona.

Il team di esperti è stato accompagnato nella sua visita dall’Assessore alla Cultura Maria Stella Mignone e dal Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi.

“Quello di oggi è stato un primo approccio: l’impressione del Soprintendente e degli esperti intervenuti è stata positiva, l’idea è stata accolta favorevolmente, anche se si tratterà ovviamente di approfondirla e di valutarne la fattibilità tecnica. Una condizione fondamentale e necessaria sarà quella di creare, contestualmente e accanto all’esposizione permanente della necropoli, degli adeguati spazi museali. Tale operazione consentirebbe di procedere anche ad una migliore razionalizzazione degli spazi museali cittadini, con Palazzo Rocca che potrebbe così essere interamente destinato a Pinacoteca. L’area esterna dovrà essere adattata ad ospitare i reperti, da proteggere con una apposita copertura, anch’essa da realizzare. Nel nuovo PUC il terreno individuato è già stato vincolato a destinazione di servizi, in più – com’è noto – la zona sarebbe ideale anche perchè si tratta proprio del sito dove era stata individuata la vecchia necropoli; crediamo quindi che in questo sito possa venire finalmente valorizzata come merita”, ha detto il primo cittadino.