Genova

Minaccia di uccidere compagna e figliastra di 7 anni: arrestato 40enne

La piccola era stata affidata ai nonni per paura dell'uomo

Genova. Violenze fisiche e psicologiche, una dietro l’altra. Il motivo scatenante era la gelosia e a causa di questa un 40enne era arrivato perfino a minacciare di morte la compagna e la figlia, di soli 7 anni.

La donna, una 46enne, aveva allacciato una relazione con l’uomo dal 2015: poco tempo ed erano iniziati i raptus, con lo stalker l’aveva perfino schiaffeggiata e presa a calci e pugni in pubblico.

L’episodio più allarmante si è verificato a fine gennaio: con un coltello in mano, l’uomo aveva minacciato di morte madre e figlia, costringendo la donna ad affidare la piccola ai nonni. Questa mattina gli agenti di Polizia del Commissariato Centro hanno arrestato il 40enne.

Più informazioni
leggi anche
  • Prigionieri in casa
    Albaro, perseguita la suocera e l’ex marito: arrestata per stalking
  • Dopo la denuncia
    Chiavari, perseguitava la moglie da più di un anno: arrestato per stalking
  • Atti persecutori
    Aggredisce e insulta la ex: 26 enne denunciato per stalking
  • In abbreviato
    Uccise a coltellate la compagna, Michele Arcangelo Conte condannato a 2 anni per stalking
  • Stalking
    Rapallo, 41enne accusato di stalking: denunciato da due donne