Quantcast
è grave

Litiga con un connazionale a Rapallo, 24 ore dopo si sente male a Nervi: clochard in coma

san martino pronto soccorso

Rapallo. Dopo una lite con un connazionale a Rapallo, ieri sera, a distanza di 24 ore dall’accaduto, un clochard è stato soccorso a Nervi con una frattura alla testa e ora il 52enne romeno è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Martino in stato di coma farmacologico. La prognosi è riservata.

Le indagini per ricostruire l’accaduto sono state avviate dai carabinieri della stazione di Nervi. In un primo momento non si escludeva la possibilità del malore improvviso per altre cause. A raccontare della violenta lite e indirizzare le indagini è stato un altro romeno testimone oculare del fatto.

A soccorrere il clochard ieri sera in viale delle Palme, a Nervi, erano stati i volontari della pubblica assistenza Nerviese che lo hanno trasferito al pronto soccorso in codice rosso. L’uomo era ancora cosciente, ma non è riuscito a spiegare cosa gli fosse accaduto anche perché non parla e non capisce l’italiano. I medici gli hanno riscontrato un vasto ematoma alla testa in coincidenza di una frattura alla teca cranica e lo hanno sedato in modo da agevolare l’assorbimento dell’ematoma.