Quantcast
Rifiuti

Liguria, Legambiente: “Primi nel Nord Italia per illegalità”

Liguria e reati ambientali, un binomio tristemente inscindibile. A denunciarlo è il presidente di Legambiente Liguria Santo Grammatico questa mattina a Palazzo Tursi al convegno “La nuova legge sugli ecoreati per combattere le ecomafie e risanare il territorio”. “La Liguria è la prima regione del Nord Italia per illegalità all’interno del ciclo dei rifiuti – spiega – con il 6% delle infrazioni commesse”.

“Siamo preoccupati dalla situazione ligure – sottolinea -. La Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti regionale ha scritto nero su bianco i problemi dell’illegalità che riguardano la piccola e la grande industria ligure con collusioni istituzionali molto pericolose”.

“La legge del maggio 2015 può aiutare le forze dell’ordine e la magistratura a fare chiarezza sui reati ambientali – commenta Grammatico -, che entrano nel Codice penale agevolando i processi”.

Più informazioni
leggi anche
raccolta differenziata, rifiuti
Liguria
Rifiuti, Giampedrone: “In Liguria servono scelte immediate su differenziata e impiantistica”
scarpino
L'accusa
Rifiuti, il buco nero Liguria. Commissione d’inchiesta: “Nessuna strategia, rischio mafia e corruzione”