Quantcast
Decoro urbano

Intervento straordinario nel “bruco” di Brignole, ripulito è messo in sicurezza

Bruco pulizia straordinaria

Genova. Pulizia straordinaria e ripristino dello sbarramento agli ingressi del “Bruco” di Brignole dopo che, nei giorni scorsi, era emerso come la struttura fosse diventata un “dormitorio abusivo” per le persone senza fissa dimora. A annunciarlo, attraverso il proprio profilo Facebook, il Presidente del Municipio Medio Levante, Alessandro Morgante.

“Premetto che l’accesso era da tempo sbarrato per motivi di sicurezza – spiega Morgante – per una struttura che ha sempre richiesto molta manutenzione, con un utilizzo estremamente limitato. Nell’attesa che presto venga smantellata nell’ambito dei lavori della messa in sicurezza del Bisagno (l’augurio è per fine anno 2016), grazie all’aiuto dell’area tecnica municipale e di concerto con l’amministrazione comunale, si è deciso un intervento”.

Venerdì scorso, quindi, Amiu, con l’ausilio della Polizia Municipale, è intervenuta per ripulire passerella e accessi. “Non si è trattato di uno sgombero, nessuno era presente al momento dell’arrivo degli addetti – precisa Morgante – nei giorni precedenti erano stati avvertiti i servizi sociali che tramite il privato sociale si relazionano con i senza dimora per proporre soluzioni alternative e dignitose”. Aster inoltre ha sbarrato gli ingressi forzati per evitare il ripetersi della situazione

leggi anche
bruco brignole
Demolizione
Il regalo di Natale per Genova: ultime ore di vita per il Bruco