Quantcast
Genova

Il sindaco Doria negli USA nei giorni caldi dell’Ilva: “Non si risolverà tutto domani”

Partirà proprio il giorno dopo l'incontro al Ministero

Genova. “I momenti sono sempre delicati ma Genova, oltre ad affrontare i propri problemi, deve saper parlare al mondo”.

Così il Sindaco di Genova, Marco Doria, ha spiegato il motivo per cui la missione di Tursi negli Stati Uniti, a San Francisco e nella Silicon Valley, partirà proprio il giorno dopo l’incontro al Ministero per lo Sviluppo Economico su Ilva.

Un incontro i cui esiti potrebbero far alzare la tensione in città anche se, per il primo cittadino, infatti, questa non sarà una riunione risolutiva ma solo l’inizio di un percorso. “Io ho l’impressione che il problema di Ilva non si potrà risolvere domani – conclude Doria – su questa delicata situazione noi dovremo lavorare con intensità e assiduità nei prossimi mesi”.

leggi anche
Ilva: terzo giorno di protesta
La lettera
Ilva, i portuali del Calp: “Serve sciopero cittadino per difendere lo stabilimento”
Marco Ferrando (Pcl) in piazza con i lavoratori dell'Ilva
Lotta di classe
Ilva, il Pcl condivide e rilancia l’appello del Calp: “Pronti a tornare in piazza”
Generica
Tra memoria e futuro
Ilva, Grondona (Fiom): “Noi privilegiati? Ci facciano lavorare”. Ecco cos’è l’accordo di programma e “perché va difeso”
ilva occupazione comune
A roma
Ilva, Manganaro (Fiom) su incontro del 4 febbraio: “Per chiunque venga domanda non cambia”
marco doria
Visita istituzionale
Il sindaco Doria a San Francisco per promuovere Genova
cronaca
Economia
Ilva, gruppo Marcegaglia presenterà manifestazione di interesse