Quantcast
Liguria

Il cognato di Rixi lascia la Regione, Toti: “Nessuna motivazione per le dimissioni”

il biodigestore di Cairo

Liguria. “Apprendo della decisione di Andrea Carratù, collaboratore dell’assessore Edoardo Rixi, di rimettere il suo incarico a seguito di polemiche scatenate da persone che da sempre mantengono con soldi pubblici, e di ben altra entità, l’intera loro famiglia”.

Lo dichiara il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a seguito delle dimissioni di Andrea Carratù da collaboratore della segreteria dell’assessorato di Edoardo Rixi.

“Non ravviso alcuna motivazione, né politica, né professionale né di opportunità per tali dimissioni anzi, l’abbandono di quell’incarico non può che danneggiare un assessorato che sta lavorando molto e bene. Pur non entrando nel merito di una scelta dettata evidentemente da sensibilità personali, mi auguro che ci possa essere un ripensamento e che la collaborazione del signor Carratù continui con profitto come è stato fino a oggi”, conclude il governatore.

leggi anche
Edoardo Rixi
Liguria
Polemiche sull’assunzione, il cognato di Rixi lascia l’incarico in Regione
rixi bomboniere
Regione
Anticorruzione? Rixi: “Faccia luce su cricca Paita-Lunardon e svendite Arte di Burlando”
cronaca
Politica
Regione, Pd: “Rixi assume il cognato, l’anticorruzione si esprima”
rixi bomboniere
Avvicendamento
Lega Nord, Edoardo Rixi non è più vicesegretario federale