Quantcast
Genova

Genova, violenza sessuale su una postina: preso l’aggressore

ascensore

Genova. La Squadra Mobile e il Commissariato di Pré hanno arrestato l’uomo che aveva aggredito e palpeggiato una giovane postina martedì mattina.

A carico dell’uomo, senegalese di 33 anni senza fissa dimora, sprovvisto di permesso di soggiorno e gravato da diversi precedenti per vari reati, sono stati raccolti gravi indizi di responsabilità per il reato di violenza sessuale.

Lo straniero, dopo aver improvvisamente aggredito la giovane da dietro all’interno dell’androne di un palazzo di vico del Pozzo, l’aveva palpeggiata impedendole di chiedere aiuto. La decisa reazione della vittima, però, le aveva consentito di scappare.

Le descrizioni dell’aggressore e la sua abituale frequentazione del centro storico hanno consentito agli agenti del Commissariato di Prè di rintracciarlo nella mattinata odierna proprio in via Prè nei pressi di un bar.

I dettagli saranno noti domani presso la Questura di Genova.

leggi anche
macchina
A prè
Genova, violenza sessuale su una postina: caccia all’aggressore
Violenza postina pre
Violenza sessuale
“Era vestito come il giorno dell’aggressione”, bloccato il “maniaco” di via Pre’
violenza donne
Il dato
Violenza sulle donne, Liguria maglia nera al Nord: una donna al giorno al pronto soccorso
ascensore
Violenza sessuale
Palpeggiò una giovane postina nel centro di Genova: condannato a 4 anni e 7 mesi