Quantcast
In via renata bianchi

Genova: prima la lite per motivi di viabilità, poi la rissa nel bar

carabinieri albenga

Genova. Un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha denunciato per rissa cinque persone, di cui tre ecuadoriani, la madre 47enne e i suoi due figli di 21 e 25 anni, il compagno della donna, un 52enne e la controparte, un 46 enne genovese.

Qualche ora prima, infatti, a seguito di un diverbio scaturito per futili motivi di viabilità, hanno iniziato una lite animata all’interno del bar “Lo Scacciapensieri” in via Renata Bianchi, degenerata poi in un’aggressione vera e propria.

A sedare gli animi per primo è stato un giovane militare dell’Esercito Italiano, libero dal servizio, che ha cercato di riportare la situazione alla calma in attesa dell’arrivo dei carabinieri. I “contendenti” hanno riportato solo lievi escoriazioni e nessuno è ricorso alle cure mediche.

leggi anche
ospedale galliera genova
Indagini in corso
Lite per viabilità a Genova, anziana colpita al volto: caccia all’autista scappato
rissa canneto il curto
Che botte
Canneto il curto, maxi rissa e abitanti spaventati: tre feriti