Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, è di Filippo Perna il nuovo logo di Spim

Più informazioni su

E’ Filippo Perna il vincitore del Talent Competition che SPIM, la società per il patrimonio immobiliare del Comune di Genova, ha indetto per realizzare il suo nuovo logo. Residente a Foggia, 38 anni, ha battuto gli altri nove finalisti che si sono confrontati nella sede del Talent Garden agli Erzelli davanti al Sindaco di Genova, Marco Doria, e all’Assessore allo Sviluppo Economico, Emanuele Piazza.

L’evento finale è stata l’ultima tappa di un progetto che si è sviluppato in questi mesi sulla piattaforma web www.starbytes.it che mette in contatto i migliori freelance italiani. “Una scelta che ha pagato visto che abbiamo ricevuto 100 progetti da tutta Italia – spiega Stefano Franciolini, presidente di SPIM -. La città cambia. Anche la nostra società, braccio operativo del Comune di Genova, deve adeguarsi alle nuove sfide in campo immobiliare, finanziario e nel campo nell’efficienza energetica, attirando partner nazionali e internazionali. Il nuovo logo è solo la prima tappa”.

Al vincitore/vincitrice, oltre al riconoscimento professionale, un premio di 3.000 euro con la consegna a fine evento di un “assegno virtuale gigante” firmato da SPIM.
“Il lavoro di sviluppo dell’immagine coordinata che abbiamo richiesto a tutti i concorrenti – prosegue Stefano Franciolini – è stato molto impegnativo. Alla fine abbiamo scelto il logo che ci convinceva maggiormente ma abbiamo raggiunto anche gli altri due risultati che volevamo ottenere: coinvolgere la comunità dei professionisti e dei giovani startupper in modo moderno, costruendo una rete di talenti che possiamo mettere a disposizione della città; coinvolgere nell’evento finale il maggior numero di realtà economiche e istituzionali perché vogliamo comunicare in modo moderno ma anche coordinato”.

“Il nuovo logo di SPIM rappresenta al meglio la nuova strategia di valorizzazione del patrimonio immobiliare impostata con nuovi strumenti e nuove metodologie dal Comune di Genova con la sua partecipata SPIM. – spiega con soddisfazione l’assessore Piazza – La numerosa partecipazione al concorso e l’importante coinvolgimento di tanti giovani professionisti di tutta Italia dimostrano la forte attenzione verso Genova e l’importanza di valorizzare gli spazi pubblici della nostra città”.