Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella, Michele Troiano: “La classifica della Salernitana è bugiarda” risultati

Il numero 8 biancoceleste avverte i compagni

Chiavari. Occhio ai granata. L’Entella si presenterà domani sera all'”Arechi” forte delle tre vittorie consecutive e di una classifica che mostra un vantaggio di 17 punti sulla Salernitana. Guai però a considerarla una sfida meno insidiosa di altre; il monito arriva direttamente da Michele Troiano.

Affrontiamo questa partita con grande entusiasmo – afferma il capitano -. Sarà una partita molto difficile perché dovremo essere bravi a recuperare energie fisiche e mentali. Un match difficile su un campo ostico, contro una squadra che ultimamente ha raccolto meno punti di quelli che avrebbe meritato“.

“Dare un’occhiata alla classifica è normale – prosegue Troiano -. Ci deve servire da spinta per mantenere questa posizione che ci siamo guadagnati con tanta fatica, con tanto lavoro. Con un occhio guardiamo sempre dietro. Domani chiunque scenderà in campo si farà trovare pronto; questo è un gruppo sano, chi è entrato ha sempre fatto bene“.

Oggi, quindi, inconsueta rifinitura del lunedì per l’Entella: il turno infrasettimanale impone tempi ristretti per preparare la sfida con la Salernitana. Ventidue i giocatori convocati da mister Aglietti per la trasferta, tra questi i Primavera Francesco Puntoriere e Manuel Di Paola. Non faranno parte della spedizione biancoceleste Aniello Cutolo, influenzato, e i lungodegenti Abderrazzak Jadid e Francesco Belli.

Ecco l’elenco nel dettaglio. Portieri: Paroni, Iacobucci, Borra. Difensori: Iacoponi, Keita, Zanon, Sini, Benedetti, Ceccarelli, Pellizzer. Centrocampisti: Staiti, Troiano, Volpe, Sestu, Palermo, Costa Ferreira, Di Paola. Attaccanti: Di Carmine, Masucci, Otin Lafuente, Puntoriere, Caputo.

L’incontro sarà diretto da Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta, assistito dalla coppia di guardalinee composta da Giovanni Colella (Padova) e Francesco Di Salvo (Barletta). Quarto ufficiale sarà Valerio Marini (Roma 1).