Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Edilizia pubblica, Scajola chiama a rapporto i vertici di Arte

Genova. Operare una puntuale ricognizione sulle reali condizioni di sicurezza e vivibilità del patrimonio immobiliare di edilizia residenziale pubblica gestito dalle quattro aziende regionali territoriali per l’edilizia (ARTE) sulla base delle numerose segnalazioni arrivate dall’utenza.

E’ l’obiettivo dell’incontro convocato domani venerdì 5 febbraio alle 10.30 dall’assessore regionale all’Urbanistica e all’Edilizia Marco Scajola negli uffici di piazza De Ferrari. Una riunione in cui sono stati invitati tutti e quattro gli amministratori unici delle ARTE liguri per affrontare il tema della messa in sicurezza delle abitazioni ERP. Gli amministratori sono stati chiamati dall’assessore a fornire tutti i dati necessari a completare un quadro esaustivo della situazione di ogni provincia.

L’assessore Scajola ha richiesto a ognuno un’analisi circostanziata di tutti gli interventi che sono stati fatti negli ultimi 12 mesi, sia derivanti da segnalazioni dell’utenza, sia adottati d’ufficio per la salvaguardia delle abitazioni e dei suoi occupanti. “Ho voluto indire questa riunione – spiega Scajola – perché la sicurezza dei cittadini è di primaria importanza e in un’ottica di monitoraggio costante delle varie criticità del territorio, voglio verificare di persona la situazione per cercare di trovare al più presto soluzioni soddisfacenti per dare appoggio a tante famiglie liguri già in difficoltà economica che, a maggior ragione, vanno sostenute e tutelate con azioni concrete”.