Rapallo

E’ nato ufficialmente il Comitato dei Pendolari del Levante Ligure: “Basta disagi”

Già attivato un sito in costante aggiornamento e un indirizzo di posta elettronica

Rapallo. E’ stato costituito ufficialmente il “Comitato dei Pendolari del Levante Ligure”, il cui presidente è Cristina Puddu, mentre gli altri membri sono Sara Canducci, Nicolò Crovetto, Stefano Galliadi, Giulio Machetti, Giulia Maidecchi, Mirco Rebolino e Massimiliano Scopesi.

Per i pendolari i disagi esistono da sempre, ma le criticità sono aumentate in maniera esponenziale da quando, lo scorso 13 dicembre, è entrato in vigore il nuovo orario cadenzato. Da qui la forte necessità di creare un vero e proprio comitato che rappresenti i viaggiatori a tutti gli effetti e che dia la possibilità di reagire maggiormente “a quanto costantemente subiamo con questo tipo di trasporto pubblico che non offre assolutamente nessun servizio decente, ma ci viaggiare come se fossimo su carri bestiame”, spiegano.

Gli organizzatori, infatti, sono pronti a promuovere ogni iniziativa volta a sostenere le rivendicazioni dei pendolari in merito alla qualità, al costo e alla tempistica del trasporto ferroviario.

Le attività del Comitato si possono seguire sul sito, in costante aggiornamento: http://pendolarilevante.wix.com/comitatoliguria, all’interno del quale è già disponibile un form che è necessario compilare se si vuole essere rappresentati dal Comitato e se si vogliono ricevere, tramite mail, tutte le comunicazioni.

A Questo proposito, per contattare direttamente il Comitato si potrà utilizzare l’indirizzo di posta elettronica: pendolarilevanteligure@gmail.com.

leggi anche
  • Incontro a rapallo
    Treni, nel Tigullio nasce un comitato di pendolari: “Basta disagi, il nuovo orario è insostenibile”
  • Più servizi
    Trasporti, tre nuovi treni per i pendolari di Tigullio e Levante
  • Treni lumaca
    Treni, i pendolari liguri proseguono la loro battaglia: ecco le proposte