Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Droga, prostituzione e degrado: flash mob della Lega Nord nel centro storico

Genova. Domani, sabato 20 febbraio alle 11, in Piazza Soziglia, a seguito delle innumerevoli segnalazioni che pervengono quotidianamente dai commercianti e dai residenti, ormai giunti al limite della sopportazione per l’incuria in cui versa il centro storico, la Lega Nord Liguria effettuerà un flash mob con il vice Segretario provinciale, Stefano Garassino, accompagnato dal Capogruppo in Comune, Alessio Piana, dal Capogruppo in Municipio Centro-Est, Mario Sandro Costa, dal Segretario dei MGP, Fabio Ariotti e dal Segretario della sezione Genova Centro Storico, Assunta Pontillo.

“La Lega Nord Liguria effettuerà il flash-mob – afferma Garassino – per rimettere al centro dell’interesse del Sindaco e della Giunta il problema della sicurezza e del decoro in queste aree di Genova, dove la prostituzione e lo spaccio di droga sono in aumento. Non è possibile lasciare soli i residenti e i commercianti, che sono parte integrante per lo sviluppo turistico del centro storico, a fronteggiare queste situazioni. Pertanto, tramite i nostri eletti nelle istituzioni, – termina Garassino – la Lega Nord chiederà a questa amministrazione, che poco si cura della sicurezza dei cittadini, a prendere urgenti provvedimenti contro il degrado e la criminalità”.